Wedding Picnic, quando il picnic si tinge di bianco


Come ormai avrete capito, i picnic sono la nostra passione. Ne abbiamo provati e organizzati di tutti i tipi, da quello messo in piedi all’ultimo minuto a quello che ha richiesto giorni e giorni di preparazione, in una location unica che aspettavamo di visitare da tempo.

Oggi vogliamo parlarvi, però, di un picnic particolare, che non vi aspettereste: un wedding picnic. Una tendenza proveniente dal mondo anglosassone che si sta facendo velocemente strada anche nel nostro paese. È una versione easy ed ecologica del classico ricevimento di nozze, adatta alle coppie che desiderano una cerimonia semplice e a stretto contatto con la natura. Il wedding picnic dà la possibilità di stupire gli ospiti con un festeggiamento che difficilmente scorderanno e di organizzare un matrimonio elegante e raffinato anche con un budget limitato.

PicNic;Wedding

Una cerimonia semplice ma non per questo meno suggestiva: cosa si può immaginare di più romantico di una cena all'aperto sotto le stelle, fra i filari di un vigneto o in un parco curato e, se siamo fortunati, anche le lucciole che vengono ad allietare la nostra serata?

Per far sì che il nostro wedding picnic sia all'altezza delle nostre aspettative è però necessario che rispetti alcuni requisiti: sicuramente il primo aspetto su cui concentrarci è la scelta della location che farà da cornice ai nostri ricordi. Ci sono tantissime location fra cui possiamo scegliere: dai vigneti alle radure in montagna, fino alle dimore storiche che sempre più spesso danno la possibilità di celebrare cerimonie all'interno dei loro parchi perfettamente curati.

itsPicNic; Wedding

Un altro fattore per la perfetta riuscita del nostro wedding picnic è la scelta di un catering di tutto rispetto, che proponga una versione rivisitata e raffinata del classico menù da picnic. Ovviamente, data la mancanza di un servizio classico, via ai finger food più disparati, comodi da maneggiare e con un aspetto accattivante. Oltre ad esser belli i nostri finger food devono ancora esser capaci di soddisfare il palato degli ospiti più esigenti, meglio ancora se serviti nei classici cestini da picnic. Non dimentichiamo che per essere veramente perfetto il nostro wedding picnic deve anche essere ecologico: quindi scegliamo catering locali, che usino prodotti provenienti da produttori della zona, e menù in linea con le tradizioni del luogo che abbiamo scelto per la nostra cerimonia speciale.

Importantissimo è l’allestimento: è vero che la cornice naturale in cui organizzeremo il nostro picnic è già di per sé un ottimo punto di partenza ma abbiamo bisogno di qualche particolare in più che ci dia tutta la comodità che desideriamo. Possiamo scegliere fra un vero e proprio picnic a terra, con eleganti tovaglie in tessuti pregiati, tanti cuscini e pouf e, se vi piace uno stile country chic, alcune balle di fieno per sostituire i classici divani. Oppure, se abbiamo bisogno di una comodità maggiore, optiamo per una tavolata rustica, magari un lungo tavolo imperiale sotto un’infilata di corde di luci in stile festa greca.

Se scegliamo di organizzare un wedding picnic serale, il più adatto nel caso la stagione sia già calda, le luci sono un altro elemento importante per la riuscita della cerimonia: che si preferisca uno stile tipo festa greca, con catene di luci sospese sopra la nostra zona picnic, o un’atmosfera più soffusa, con lanterne e candele che illuminino l’ambiente, è importante creare un’atmosfera romantica ma capace di illuminare sufficientemente l’ambiente.

Per gli allestimenti floreali niente di meglio dei fiori di campo, abbinati a ciò che la natura ci offre in ogni stagione: possiamo creare abbinamenti inusuali, accostando fiori coltivati a spighe nel periodo estivo o frutti e verdure in quello autunnale. Un semplice melograno, con i suoi preziosi semi rossi, può servire a dare un tocco di colore.

E se è vero che la poesia di un picnic lo rende particolarmente adatto a sostituirsi al classico ricevimento di nozze, è anche vero che grazie alla nostra fantasia possiamo sbizzarrirvi e sfruttare un bel picnic per qualsiasi cerimonia ci venga in mente: dal compleanno al battesimo, per finire con un addio al nubilato fuori dal comune. 

 

 


Lascia un commento


Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima della pubblicazione